play stop back fwd

 

"maria vola" gorgiera, tecnica mista (particolare)

“Maria che vola,
vola sul collo,
vola nella casa,
rossa con i pois neri
nel maggio caldo e fiorito,
porta fortuna e tesse l’ordito”

" maria vola", gorgiera tecnica mista

"u' cucchetti" , carta di riso, carta da lucido, filo in metallo, filo di seta

"bagoìn", coleotteri in gres smaltato, modellati interamente a mano, pezzi unici, anno 2010

"bagoìn" coleotteri in gres smaltato, modellati interamente a mano, pezzi unici, anno 2010.

"camula", rame ossidato, carta di riso. macro collana da muro "murana" 

"camula", rame ossidato, argento. pannelli decorativi da 12cm di diametro a 40cm di diametro

"ciücia sang"- mutazione incrocio tra il sansarin (zanzara) e il tavan (tafano). Collana in alluminio e cuoio realizzata a mano modificando oggetti di recupero.

"u cirv lucanu", porcellana bianca all'osso con decalcomanie nere.

"sartaficchio" resina galvanizzata argento

"babballotti", grès, ceramica, cotone

"baballotti", grès, ceramica, elemnti oro zecchino a terzo fuoco, cotone

"ratavòloira VS bòje", farfalle,  scorpioni e delicate libellule sono solo alcuni degli insetti realizzati in carta washi e carta velina stampata racchiusi in cornici a cassetta. creazioni piegate a mano con l’antica arte giapponese degli origami che rende ogni pezzo unico e irripetibile. 

"ratavòloira VS bòje",  farfalle, scorpioni e delicate libellule sono solo alcuni degli insetti realizzati in carta washi e carta velina stampata racchiusi in cornici a cassetta. creazioni piegate a mano con l’antica arte giapponese degli origami che rende ogni pezzo unico e irripetibile. quadro 25x25cm

"senza titolo", porcellana in bisquit decorata a pennello

"maria vola" arazzo, tecnica mista  25cm x 25cm (particolare) 

"farfali" collezione di monili in argento
Farfali, pusà sui fiur ij duertu e seru j'ali Sun talment beli ch'a l'è 'n piasì vardaij.

"farfali", collezione di monili in argento.

"ragnà" collana, tecnica mista.

Tira e molla, sciogli e annoda,  
passa il capo nella coda. 
Passa sopra, gira sotto, 
filo forte non si è rotto. 
Giralo giù, tiralo su, 
facci un bel nodo e non scioglierlo più!

"lumet", ottone stagnato galvanizzato argento. monili unici che tracciano luminose traiettorie come il volo delle lucciole nelle calde notti d’estate

"lumet", ottone stagnato galvanizzato argento. monili unici che tracciano luminose traiettorie come il volo delle lucciole nelle calde notti d’estate

"parpajun..na farfala antecà e la fotuna a l’è assicurà", ceramica smaltata, carta. kit per montare la farfalla a sospensione

"parpajun..na farfala antecà e la fotuna a l’è assicurà", ceramica smaltata, carta. farfalle a sospensione

 

"Tròpi grij per la testa", sculture in semirefrattario, smalti e tecnica mista

"tròpi grij per la testa"   semirefrattario, smalti, tecnica mista

"beo", maiolica invetriata

"senza titolo" spille, acciaio, plexiglass, seta stampata

"sdreus", monili in resina e acciaio armonico.

mo da dò
mo da dà
non s capisc addo và
mo su russ
mo su viol
non s capisc ci lla vol "
(il titolo della filastrocca è " a farfall " ) anonimo barese del 600

""sdreus", monili in resina e acciaio armonico

"balérine" collane, bracciali, spille, acciaio inox

"bichos del tròpico", tutti i pezzi sono in porcellana pigmentata  con la tecnica giapponese “nerikomi” (intarsio), oro, platino.

"falenot" piatti: porcellana invetriata, decalcomanie
                       tessuti: 100% cotone, 100% lino, serigrafati a mano

"falenot" 100% cotone, 100% lino, serigrafati a mano

"falenot", set di asciugamani 100% lino

"ogni scarrafone è bella a mamma soja", porcellana torniata a mano, invetriata, pigmenti ed ossidi.

"ogni scarrafone è bella a mamma soja”, 
Accostare forme e colori è sempre stato un gioco da bambini. E se è pur vero che "ogni scarabocchio è bello a mamma soja", spesso i disegni dei bambini dono davvero bellissimi!

"senza titolo" vetro soffiato

"sa musca macedda", bracciale tessuto in rame con bagno oro rosa

E’ una creatura spaventosa il cui mito é diffuso in tutta la Sardegna, puó avere le sembianze di una mosca comune o quelle di una gigantesco e spaventoso insetto, si dice sia munita di un pungiglione velenosissimo e mortale e di ali cosí potenti che il rumore del ronzio viene sentito per chilometri!
Fra i racconti che vedono coinvolta la diabolica mosca sono numerosi quelli in cui si dice che sia posta a guardia di preziosi tesori nascosti.
Per esempio si dice che  le Musche  Macedda custodissero i tesori delle Fate Janas, minuscole donne bellissime che vivevano in piccole grotte e trascorrevano il tempo  a filare fili d’oro e d’argento e a tessere preziosi indumenti con  telai d’oro. 

"sa musca macedda", collana tessuta in rame con bagno oro rosa.

"La galin-a 'd San Michel slarga le ale e vola an cel" plexiglass

"La galin-a 'd San Michel slarga le ale e vola an cel", plexiglass

"mariulina" faenza smaltata, smalto bruno dorè,smalto rosso selenio

" parpaji", faenza smaltata

" parpaji", faenza smaltata

"i l'hai le parpajole ant le stòmi", lampada h 60cm, semirefrattario, smalti, tecnica mista

"i l'Hai le parpajole ant le stòmi", lampada, sculture in semirefrattario, smalti e tecnica mista, h 60 cm

Baboja apr/magg 2013

Dal 18 Aprile al 25 Maggio

Nelle vetrine di Creativity Oggetti  
fé baboja* insetti provenienti da tutt'Italia.....

Maledetti insetti!

Pungono, ronzano, corrono veloci di qua e di là, infestano le nostre case, rovinano i nostri pic-nic e le notti d'estate.
Creativity Oggetti, però, non la pensa così. 
Da sempre, coccinelle, farfalle, grilli, ragni, scorpioni, libellule e bruchi hanno ispirato artigiani e artisti di tutto il mondo e di tutte le epoche.
Da Creativity Oggetti inseguendo e scovando, il meglio dell'artigianato artistico italiano, la “Baboja” piemontese ha  dato appuntamento a insetti provenienti da tutt’Italia, dalla ”maria vola” piemontese alla “camula” siciliana, dai “cuchètti” liguri al “beo” toscano  ai “babballotti” sardi, un incontro di tante specie interpretate da ventisette artieri.
Con l'arrivo della primavera, “Baboja” mette in mostra  sculture, gioielli, elementi d’arredo in ceramica, porcellana, vetro, carta, plexiglass, argento e materiali ferrosi, ispirati al mondo degli insetti.
Non è solo un omaggio al canto delle cicale, alla seta dei bachi, o al miele. C'è di piu': “Baboja”, ci ricorda come gli insetti, indefessi ogni anno, nonostante l'inquinamento, i veleni e il rumore, portino il polline di fiore in fiore, siano il cibo di pesci e uccelli, insomma: siano nostri amici piu' di quanto pensiamo. E, per questa volta, non discriminando neanche  zanzare e  scarrafoni.

Realizzano opere ad hoc per l'evento:  Silvia Beccaria, Pastore e Bovina, Chiara Scarpitti, Davide Penso,  Maria Diana,  Mirta Morigi,  Elisa Confortini,  Carmen Scar,  Valentina Laganà, Klaus Bamberg, Luca Tripaldi, Luvartdesigner, Paola Volpi, Maria Luisa Tribolo, Lucia Lupan, Aqto, Enrica Campi, Massimo Voghera, Minikami, Elena Valenti, Martha Pachòn Rodriguez, Angela Simone, Artemise, Joy-Jo,  Monica Casa, RossoRamina, Humana Fragilitas.

*dal dialetto piemontese
  baboja, sf. verme, bruco, scarafaggio
 fé baboja,  far capolino, far baco

logo-shop-small-on

Creativity Oggetti via Carlo Alberto 40/f Turin, Italy
t. +39 011 81 77 864 info@creativityoggetti.it
VAT 08256180012 - cookie

NewsLetter

icona-FB icona-G+ logo-twitter logo-youtube pinterest logo logo instagram