SPINAE – Porcellana bisquit

Mutil-Azioni - piatto in maiolica con oro a 3° fuoco – 1998

Mano (S.Uliva)
Sono Uliva: la mia vita è sospesa fra storia e leggenda nel Medioevo. Un re aveva visto nelle mie mani, quelle bellissime Della moglie morta, e mi voleva. Io rifiutai e questo mio rifiuto mi costò L’amputazione del – LE MANI.

Mutil-Azioni - piatto in maiolica con oro a 3° fuoco – 1998

Denti (S.Apollonia)
Sono Apollonia, originaria di Alessandria d’Egitto.
Educata nella religione cristiana, feci voto di verginità.
Durante la persecuzione di Decio fui arrestata: dichiarai La mia fede e ciò mi costò la vita.
Prima di essere arsa viva, nel 249, mi furono Strappati I DENTI.

Mutil-Azioni - piatto in maiolica con oro a 3° fuoco – 1998

Occhi (S.Lucia) 
Sono Lucia: nacqui a Siracusa nel 281 da famiglia nobile e ricca. 
Fui, giovanissima, promessa sposa a un giovane nobile ma pagano. 
Io, che ero votata a Dio, rifiutai la proposta. Il pretendente giurò vendetta. 
Fui denunciata come cristiana. 
Il 13 dicembre del 304 fui martirizzata e mi furono stappati GLI OCCHI.

 

 

 

Mutil-Azioni - piatto in maiolica con oro a 3° fuoco – 1998

Lingua (S.Cristina)
Sono Cristina: nacqui sulle rive del lago di Blsena.
Mio padre Urbano era governatore e nemico dei cristiani.
Scoperta la mia fede egli mi fece rinchiudere in prigione.
Morto mio padre, gli succedette Giuliano che mi fece rinchiudere
In una gabbia di serpenti e mi fece strappare LA LINGUA.

Mutil-Azioni - piatti in maiolica con oro a 3° fuoco – 1998

SPINAE – Porcellana bisquit  - 2013

SPINAE – Porcellana bisquit

ph. José Luis Cuevas

mostra presso Wemadeforlove

TERRENA ott/nov 2013

 

TERRENA
di José Luis Cuevas Mostra a cura di Daniela Boni

Creativity Oggetti è presente con le opere di Pastore & Bovina

Dal 4 ott al 10 nov 2013
presso WE MADE FOR LOVE, in via Lodi,25 Torino

Dal 8 al 10 novembre TERRENA è presente a The Others
via Paolo Borsellino, 3 Torino

L’Associazione culturale Made prosegue la sua programmazione con una mostra inedita curata da Daniela Boni , dell’astro nascente della fotografia latinoamericana il messicano José Luis Cuevas, identificato da parecchi critici con il “nuovo documentalismo” ovvero quel tipo di reportage che rompe con i convenzionalismi e fa della fotografia una questione estetica ed espressiva inserendosi a pieno titolo nelle pratiche artistiche contemporanee. In mostra confluisco due progetti di Cuevas: Nueva Era e La apestosa, ognuno dei quali contribuisce ad illustrare la ricerca del fotografo che attraverso le sue immagini narra, con un frequente ricorso alla poesia, le debolezze dell’essere umano, senza ombra di giudizio etico o morale, ma anzi immedesimandosi spesso nei personaggi ritratti, quasi che una parte di sé fosse davanti e non dietro all’obiettivo. La venerazione di alcol e sesso, così come la fiducia nello sciamanesimo, nella stregoneria le profezie e mille altre varie e avariate credenze; l’umanità ritratta da José Luis Cuevas svela in queste immagini la propria debolezza.

LE AFFINITA’ ELETTIVE
Non è inusuale, in arte, che autori che si esprimono con linguaggi diversi, abbiano comunque una sorta di “affinità elettiva” legata magari alla poetica o ai temi trattati e alle modalità con cui questi temi sono trattati.
Nel caso dell’opera di Josè Luis Cuevas è parso a Daniela Boni -che ospita presso il suo spazio la personale dell'artista- che l’affascinante drammaticità e le tematiche religiose trattate nelle sue immagini -in particolare quelle del periodo “Nueva Era”- fossero in dialogo con alcuni lavori di Pastore e Bovina, in particolare con alcuni piatti in maiolica e oro, facenti parte di “Mutilazioni”, una delle loro prime performance, liberamente ispirata all’Agiografia dei Santi e con alcuni oggetti spinosi, fra cui un cuore, iconograficamente riferiti alle tematiche della sofferenza in cui spesso sacro e profano sono confusi.
Pastore e Bovina lavorano a Bologna.
www.pastorebovina.it

TERRENA, sarà visitabile gratuitamente dal 4 ottobre al 10 novembre 2013 presso WE MADE FOR LOVE, in viaLodi 25 E Torino dal martedì al sabato dalle 16.30 alle 20.00 e su prenotazione in altri giorni e orari.

 

wemadeforlove@gmail.com
www.wemadeforlove.com

 



 

logo-shop-small-on

Creativity Oggetti via Carlo Alberto 40/f Torino, Italy
t. +39 011 81 77 864 info@creativityoggetti.it
P. IVA 08256180012 - cookie

NewsLetter

icona-FB icona-G+ logo-twitter logo-youtube pinterest logo logo instagram