play stop back fwd

silicone rubber, mineral fibers/ gomma di silicone, fibre minerali 9 x 5 x 0,5 cm

silver, patina, leaf gold/argento, patina, foglia d’oro 4 x 4,5 x 3,5 cm

wood, silver, pearls/legno, argento, perle 6 x 5 x 5 cm

24 k gold, silver, recycled silk paper, fretsaw blade / oro 24 k, argento, foglio di seta riciclato, traforo
 8 x 11 x 5 cm

925 silver oxidized with the use of black ceramic paint/
argento 925 ossidato con vernice ceramica nera 4,3 x 6,3 cm

silver 925, silver burnished /argento 925, argento brunito 
4,3 x 7,2 x 1,2 cm

bronze ring with mechanical transformation, from sculpture to the ring; patina, support in bronze. 
anello in bronzo, con meccanismo per trasformazione da scultura in anello; patina, supporto in bronzo. 
3,6 x 3,6 x 5,1 cm

silver, wax casting, enamel, black porcelain dyed dough
ring 2,8 x 2,8 x 3,4 cm; with sculpture 13 x 13 x 6 cm
argento, fusione a cera persa, smalto, porcellana nera tinta in impasto.
anello 2,8 x 2,8 x 3,4 cm; con scultura 13 x 13 x 6 cm

paper, special lacquer, eyelets and aluminum; was made using origami, laser cutting and gold smithing/
carta, lacca speciale, occhielli e alluminio; è stato realizzato utilizzando origami, taglio laser e lavoro di oreficeria 4,5 x 4 x 5,5 cm

walnut matt wood with a brushed bronze construction / legno di noce opaco, con costruzione in bronzo spazzolato.
8,2 x 3,8 x 4 cm

silver, loofah, lost wax cast, constructed dyed/
argento, luffa, fusione a cera persa, tinta 5,3 x 2,7 x 0,7 cm

oxidized silver, piano keys in ebony, red two-component resin/
argento ossidato, tasti di pianoforte in ebano, resina bi-componente rossa 5 x 2,5 x 1,2 cm

silver ruthenium plated/argento placcato in rutenio 2,7 x 1,8 x 3,5 cm

FEDERICA CIOCCOLONI -Tutte le Fotografie 2017

Foto Federica Cioccoloni

Progetto grafico 
Barbara Sales

Catalogo con testi di Paola Stroppiana 

Floral Designer Valentina Claudi

Giuria: Daniela Bulgarelli, Enrico Debandi, Ludovica Gallo Orsi, Antonella Giani, Nichka  Marobin


Per la seconda edizione del Creativiity Contest si conferma la preziosa collaborazione con la fotografa Federica Cioccoloni, che ha realizzato per le opere in mostra un servizio di still life particolarmente elaborato, specificatamente studiato per questa occasione, e un servizio esclusivo per l’opera vincitrice, vero e proprio strumento di lavoro per l’artista-designer.
Federica, partendo dalla forte componente scultorea dei gioielli, frutto della creatività umana, ha pensato, per contrasto, ad un confronto con forme e colori della Natura, selezionandone aspetti di forte impatto cromatico e volumetrico da porre in stretto dialogo. Il confronto, serrato, permette ai gioielli di evidenziare aspetti nuovi grazie ai pattern materici di fiori e piante che diventano elementi grafici originali, sempre funzionali all’esaltazione dell’oggetto-scultura.
Lo strumento fotografico, come è nella sua natura, diventa esso stesso linguaggio creativo; nelle intenzioni di Federica questo può generare elementi di riflessione non solo per il fruitore finale ma per gli artisti stessi, che possono rileggere le proprie opere sotto un’ottica diversa, e scoprirne nuove potenzialità. La valorizzazione della materia diventa quindi elemento di continuità formale e concettuale tra la ricerca estetica alla base del gioiello e la sensibilità di chi ne restituisce la forza espressiva nell’immagine.

Federica Cioccoloni (Roma -Italia 1978) vive e lavora a Roma.
Attraverso gli studi presso il Liceo artistico prima e la facoltà di Storia dell’Arte Contemporanea poi, matura il gusto per la composizione e studia il potere scultoreo della luce. Nel 2010 si diploma presso la Scuola Romana di Fotografia, approfondendo in particolare la tecnica dello still life, iniziando dalle basi con la pellicola e il banco ottico. Dal 2012 la sua ricerca artistica e professionale si è indirizzata nella fotografia del gioiello con particolare attenzione alla ricerca nel gioiello contemporaneo e alle sue varie declinazioni. Nel 2012 ha partecipato alla collettiva I.M.A.G.E. a Roma organizzata dall’Associazione Italia nel Cuore e nel 2014 partecipa all’ideazione del primo Creativity Contest esponendo poi le sue immagini nello spazio di Torino promotore del concorso. 
Dal 2014 porta avanti una personale ricerca estetica, che cerca di sdoganare lo still life come fotografia prettamente da studio, e lo porta in esterna adattando condizioni di luce e texture trovate più o meno casualmente a quelle che sono le necessità estetiche dell’oggetto che si trova a catturare.

logo-shop-small-on

Creativity Oggetti via Carlo Alberto 40/f Torino, Italy
t. +39 011 81 77 864 info@creativityoggetti.it
P. IVA 08256180012 - cookie

icona-FB icona-G+ logo-twitter logo-youtube pinterest logo logo instagram

NewsLetter