play stop back fwd

Fatto a mano apr/giu 2011

Made in Italy

Dal 28 aprile al 30 giugno
Creativity cuce, ironicamente, l’etichetta “fatto a mano - made in italy” su sei nuove collezioni.

 

Da ormai un decennio Creativity oggetti ha avviato una ricerca accurata di tutto ciò che è ornamento per il corpo o per la casa, proponendo in esclusiva oggetti e monili realizzati a mano. Così il valore aggiunto di una collana, un bracciale, un vaso  - esposti nello spazio torinese di via Mazzini - è proprio il fatto che siano stati creati con le mani: qui made in Italy significa “solo” fatto a mano.

Per enfatizzare questa speciale caratteristica degli oggetti, Susanna Maffini, dal 28 aprile al 30 giugno, cuce l’etichetta “fatto a mano – made in italy” su sei collezioni appositamente create per l'occasione.

Impastare, modellare, dipingere, decorare, sono attributi del fare con le mani, gli stessi che sorreggono, in precari equilibri cartacei, le bambole di Enrica Campi, gli stessi che dominano nelle forme e nelle cromie accese i vasi di Mirta Morigi, che animano di rimandi organici i monili di Maria Diana, che sostengono, in perfetta composizione verticale, il giardino di Cristina D’Alberto, che offrono la pittura su tela, indossata come collana, di Scar.

Queste  collezioni entrano e si propongono per la prima volta da Creativity che, in questo speciale 2011 - anno delle celebrazioni dell’unità d’Italia - ha programmato un’intensa attività espositiva, inaugurata proprio il 17 marzo scorso, festa nazionale, allestendo alcuni spazi dedicati al tricolore.

L’accurata ricerca degli autori e il carattere esclusivo delle proposte che Susanna Maffini ha portato in questi anni all’interno di Creativity, fanno sì che attualmente, nelle  sue vetrine, facciano mostra di sé gli artefatti di Milena Altini, Elica, Fos Ceramiche, Antonietta Mazzotti, Mirta Morigi - autori di speciali bijoux e oggetti d’arredo - che fanno parte del ristretto gruppo di artieri selezionati per la mostra “Il futuro nelle mani. Artieri domani” inaugurata lo scorso 17 marzo e aperta fino al 20 novembre  presso le OGR, Officine Grandi Riparazioni di Torino, un  monumento dell’architettura industriale ristrutturato per queste celebrazioni: un evento per il quale la città è tornata ad essere, culturalmente, la capitale della nazione.

logo-shop-small-on

Creativity Oggetti via Carlo Alberto 40/f Torino, Italy
t. +39 011 81 77 864 info@creativityoggetti.it
P. IVA 08256180012 - cookie

NewsLetter

icona-FB icona-G+ logo-twitter logo-youtube pinterest logo logo instagram